News | Under 10

Under 10 Imperia Rugby sugli scudi a Sanremo: numeri e gioco, per tutti

Nov 23, 2016

Numeri e compiacimento per Imperia Rugby con gli under 10 di Iannone e Reitano. 17 giocatori e due squadre possibili in campo. Giocano tutti, come è tradizione nel rugby propaganda. La panchina non esiste, c’è un ruolo per tutti. Si creano così due squadre, Imperia 1 e Imperia 2 e si gioca alla grande di fronte ad avversari forse non ancora così ben preparati. Ottima occasione per poter provare sul campo l’intenso lavoro svolto in allenamento. Si segnala una constante crescita individuale e di gruppo. I risultati ottenuti sono di puro riferimento e l’obbiettivo rimane quello del divertimento. Anzi, fin troppo divertimento, perché quando si esagera con numeri e distrazione c’è subito il monumentale Franco Iannone che riporta alla concentrazione con la sua voce inconfondibile e possente. Segnala proprio Iannone, che è un esperto di comunicazione: “Gran bel gioco messo in mostra nell’incontro finale delle due formazioni con un risultato di sostanziale equilibrio che ha divertito moltissimo il numeroso pubblico di genitori schierati sugli spalti armati di macchine fotografiche e smartphone ad immortalare i momenti più spettacolari, Personalmente sono molto soddisfatto di come i ragazzi si stanno comportando e mi piace sottolineare come anche i nuovi arrivati si siano messi in mostra segnando diverse mete, integrati perfettamente nella squadra. Andiamo avanti cosi e attendiamo di confrontarci con altre squadre er testare in maniera più precisa passaggi, placcaggi e occupazione degli spazi”. La circostanza si materializza a breve: il 10 dicembre c’è la trasferta a Parma nel quadro dell’evento della partita di Champions Cup delle Zebre con lo Stade Toulosain: di fronte quindi anche squadre francesi del fertile bacino di Tolosa. Però in under 10 nessuno ha paura. C’è grande voglia di giocare.

Risultati: Sanremo-Imperia1: 1 – 11; Vallecrosia-Imperia2: 1 – 19; Sanremo-Imperia2 3 – 14; Vallecrosia-Imperia1: 0 – 12; Imperia1 – Imperia2: 2 – 3  (ecco il grande equilibrio finale della scuola imperiese).

Questi i giocatori in campo:

Tsega Musso, Leonardo Gandolfi, Tommaso Olivieri, Samuele Ceccarelli, Cristina e Alessandro Arquà, Nora Reitano, Riccardo Marchini, Lorenzo Semeria, Paolo Bissaldi, Pietro Giovannini, Luca Morgante, Ennis Pelle , Pietro Luvoni, Giacomo Vianello, Massimo Desideri, Gabriele Graniferro agli ordini dei tecnici Franco Iannone ed Ezio Reitano

admin
Author: admin

News correlate