In evidenza | News | Under 14

Notevole affermazione della Imperia Rugby under 14 nel triangolare casalingo

Mar 28, 2017

Il vento è cambiato. I ragazzi della under 14 della Imperia Rugby attendevano con voglia di giocare il triangolare casalingo di sabato 25 marzo. Di fronte il blasonato CUS Genova e quei Salesiani di Vallecrosia che hanno dato più di un grattacapo in un paio di occasioni ai giovani imperiesi. In questo caso, però, tutto è filato più che liscio. Partite di 30 minuti, un’ora complessiva di gioco, molto per un gruppo che di fatto ha ancora pochi cambi. Il segreto di un doppio successo, anche piuttosto largo, sta nell’enorme lavoro di coordinamento compiuto dai tecnici Perrone ed Abbo nonché da un impegno notevole dei ragazzi negli ultimi allenamenti. Si sono ripassati tutti i fondamentali, dalla pressione al passaggio. E poi si sono sperimentate delle soluzioni tattiche e di collocamento in campo in base anche ai veloci cambiamenti morfologici che i ragazzi hanno durante l’età dello sviluppo. Il mediano di apertura Andrea Ardoino, giocando in cabina di regia, osserva che c’è stata una buona salita difensiva ed una altrettanto valida aggressività, ma vede anche margini di miglioramento. Patrick Gheza è ormai stabilmente schierato nel ruolo di estremo, posizione assai difficile e di responsabilità: ultimo difensore, primo ad attaccare. Ha buoni piedi, anche. Nota che tutti, anche i nuovi arrivati, hanno placcato e combattuto. In realtà il piano di gioco era legato ad un dogma tipicamente legato all’Imperia Rugby: non più di due punti di incontro con partenze degli uomini pesanti vicino ai raggruppamenti. Di seguito la trasmissione di Borca, più convincente e veloce, ad un Ardoino che può anche correre tra le linee, ma che risulta efficace soprattutto nel veloce passaggio ai centri, da Nunziata che sa rompere i placcaggi al veloce e sinuoso Riano. Quest’ultimo, libero di attaccare prima, sfruttando un fisico già formato, ha messo a segno 6 mete, mentre altre due sono di un Leonardo Abbo sempre elusivo ed altre due di Francesco Chiappori, che sa sfruttare il peso. Notevole prova anche di Luca Parodi e di Michelangelo Maggioli. Quest’ultimo ha lavorato molto sul suo stile di gioco, variando le possibilità tra sfondamento e ricerca del sostegno.  I commenti dei tecnici sono chiari, come afferma il coach Flavio Perrone: Possiamo solo fare i complimenti ai ragazzi, ci sono ancora delle sbavature sui dettagli, ma non era il nostro obbiettivo primario….bravi i ragazzi per carattere, grinta e gioco e aggiungo che se continuano ad allenarsi con questo entusiasmo e la partecipazione sempre cosi alta non si può che migliorare”.  Un bel viatico anche per il torneo delle Quattro Regioni, che avrà il suo epilogo proprio ad Imperia.

UNDER 14 II FASE ( XVIII GIORNATA)

Imperia – CUS Genova/B 26/7

Salesiani Vallecrosia – CUS Genova/B 5/22

Imperia – Salesiani Vallecrosia  38/5

ProRecco/A – Amatori Genova 10/20

CUS Genova/A – Province dell’Ovest 14/31

admin
Author: admin

News correlate