In evidenza | News | Under 14

In evidenza tre giocatori dell’Under 14 dell’Imperia Rugby nel Festival Regionale di Categoria

Feb 8, 2017

Abbo, Maggioli e Riano dell’Imperia Rugby under 14 si mettono in evidenza nella selezione regionale di categoria. Sabato mattina, al campo Branega di Genova Prà, si è sviluppato un classico Festival Regionale dedicato agli Under 14. In preparazione ai futuri impegni primaverili della rappresentativa regionale di categoria una cinquantina di atleti, tutti classe 2003, si sono confrontati divisi su due formazioni di Levante e Ponente offrendo un gradevole spettacolo rugbistico, composto da tanto gioco alla mano, grinta e carattere siglando complessivamente dieci mete. La partita giocata su tre tempi da venti minuti ciascuno sotto una insistente pioggia, è stata diretta dall’arbitro genovese Alessandro Torazza. All’evento erano presenti il Presidente del CRL FIR Oscar Tabor, il suo vice Gian Carlo Ricci, i due Consiglieri Paolo Barabino e Roberto Lucchina e per l’occasione i quattro tecnici di selezione Alessandro Castaldo, Andrea Costantino, Donato Nesta e Marco Sturlese. Alessandro Castaldo è uno dei coach della franchia Union Riviera – Imperia Rugby e ha ben diritto di essere in questo ristretto gruppo, che, bisogna dirlo, sceglie bene. La partita infatti si è conclusa con un pareggio tra Levante e Ponente: cinque mete per parte. Ed è tutto dire, perché non c’è più la supremazia della realtà genuo-levantina. Insomma, del buono a Ponente, come conferma l’imperiese Abbo, raggiunto direttamente: “Bisogna dire che il grosso del lavoro è stato portato avanti in partita dal gruppo dei ragazzi delle Province dell’Ovest, che sono di zona. Noi abbiamo fatto la nostra parte, il match è stato equilibrato. Abbiamo messo figure di Imperia in ogni ruolo, Maggioli in prima linea, io in terza e Riano nel difficile ruolo di estremo”. E non finisce qui, perché ad Imperia c’è anche Ardoino e diversi altri ragazzi di talento che stanno crescendo sotto gli occhi attenti di tecnici Flavio Perrone ed Enrico Abbo.

admin
Author: admin

News correlate