Primo tempo così così e acque aperte nella ripresa. Si conferma così la Union Riviera Rugby under 18 di Flavio Perrone al “Pino Valle”. All’andata la vittoria arrise ai corsari: in quel di Sant’Olcese, pur in svantaggio, la Union seppe reagire, rimontare, vincere e prendere coscienza dei propri mezzi. Fu un punto di partenza. Si attendeva la conferma, che c’è stata, ma non senza fatica. Dopo cinque minuti, è vero, arriva la meta di Paolo Campanini, non trasformata, ma gli Amatori giocano, rintuzzano e forse da parte corsara non c’è convinzione, manca la sostanziale garra. Solo il secondo tempo, dopo l’iniezione combattiva di coach Perrone, vede un gioco arrembante, con la meta di Ardoino dopo tre minuti, non trasformato. La ritrovata vena agonistica dei padroni di casa produce ahinoi un cartellino giallo per Emanuele Campanini, ma anche due calci piazzati che Marasco, tomaia ritrovata, trasforma. La tenuta atletica c’è, eccome, dato che il finale è tutto votato alla ricerca delle quattro mete per il bonus offensivo. E così è con il solito Archimede e con Ardoino che fissano il risultato sul 28 a 0. Nei prossimi giorni si conosceranno le avversarie del secondo girone del campionato riservato alle squadre classificate in prima e seconda posizione e allora ne vedremo delle belle!!!

UNDER 18 TERRITORIALE GIRONE  3 (III GIORNATA RITORNO)

Union Riviera – Amatori Genova  28/0

FTGI Embriaci/2 – FTGI Rugby Ligues/2  31/20

CLASSIFICA: Union Riviera punti 27, FTGI Rugby Ligues/2 14, FTGI Embriaci/2 10, Amatori Genova 6.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi