Si spera solamente che le condizioni del tempo permettano una tregua tale da rendere i campi di gioco più praticabili rispetto alla media della realtà ligure.

Gli impegni per il sistema Imperia Rugby-Union Riviera Rugby sono molteplici. Sabato, sullo storico terremo del Cogoleto, altro raggruppamento per gli under 12, compagine che, dopo l’esperienza monegasca è più ricca di esperienza. Ci sono i padroni di casa, due squadre del Cus Genova, Le Province dell’Ovest, le Api Sol e il Sanremo, anche se queste ultime due realtà faranno forse quadra insieme. In ogni caso il Gotha regionale di categoria Savona a parte.

In trasferta anche la squadra under 16 della UNION che ha lavorato duramente in queste ultime settimane per inserire sempre più una gruppo di mischia nel gioco, per il riposizionamento, la riproposizione, il fitness. Banco di prova, gli Amatori a Sant’Olcese, domenica 15.

Le attività sul Campo Comunale “Pino Valle”  di Imperia iniziano dalle 10.30 di sabato 14 aprile  con un bel ritrovo per bambini tra 8 e 10 anni con la supervisione degli allenatori specializzati della società, Gianno, Zumbo e Castaldo in veste di tecnici del centro CONI; nel pomeriggio iniziano le sfide dell’under 14 Imperia Rugby che se la vedrà in un triangolare con la  Pro Recco e la vicina società dei Salesiani Vallecrosia per l’occasione diretti dagli arbitri di casa Alessandro Roggero ed Alessandro Castaldo.

Seguirà  una domenica di fango per le massime categorie. Inizia la Under 18 alle 12.30 di fronte ai classici avversari del Savona: sempre a ranghi ridotti, ma molto convinti nel voler onorare il campionato e fare ulteriori esperienze, considerando la sconfitta di misura patita in casa con il Rivoli, ma dopo una buona prova.

Alle 15.30 sarà la volta della seniores a ranghi compatti di fronte ad un Cogoleto che, condannato alla C2, non smette di offrire un certo livello di spettacolo in rapporto alla possibilità di giocare aperti e segnare mete. E dunque si affilano le unghie per il rusch finale nei campionati in attesa dei tornei giovanili di fine annata.

Nel campo, ancora soddisfazioni per Imperia, con una under 14 capace di esprimersi ancora a livello regionale per la preparazione del prossimo trofeo Dadati di Piacenza: nel caso, oltre al solito Chiappori, ormai un habitué, è stato chiamato alla difesa del territorio regionale un sempre monumentale Parodi…C’è del buono a Ponente.

Nell’immagine di Claudio Valente la formazione Under 18 della Union Rugby Riviera

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi