Imperia Rugby under 14 come l’Italrugby a Dublino? Tanta fatica in casa di una grande scuola della tradizione ovale ligure, ma tenuta e riscatto, sia pur parziale verso lo scadere ? Seconda parte della stagione per la under di Abbo e Binelli. Tante partite, nessuna classifica, ma tanto impegno per verificare i miglioramenti di settimana in settimana e giungere preparati all’impegno agonistico della under 16. Crescita di gruppo e crescita personale sono gli obbiettivi della stagione in questa categoria. Recco in fondo si è dimostrata squadra solida e decisa, soprattutto nei punti di incontro. Hanno avuto la palla, hanno giocato la palla. Enrico Abbo è lapidario: “Abbiamo patito i punti di incontro e perso tutte le ruck. E dalle ripartenze palla al largo i recchelini andavano in meta”. C’è lavoro da fare, dunque, per i tecnici dell’Imperia. E va detto che non sono stati fermi, anzi, hanno lavorato moltissimo perché quest’anno si sono inseriti molti elementi nuovi alla disciplina. Partendo da zero o quasi, non è facile per nessuno. Anzi, anche in questa occasione, i numeri sono cresciuti con due nuovi innesti: Edoardo Paolo Gandolfi e Jacopo Terrusso. Il problema dei punti di incontro va indubbiamente risolto, ma sono soprattutto i ragazzi che ci devono credere. Ormai i più non temono neanche la differenza fisica con gli under 16. Sono età, queste, di crescite repentine. E il gioco di rubare la palla a terra è importante. Basta avere decisione e talvolta in allenamento si va anche troppo piano, forse per timore di sbagliare. Il tempo per studiare un rimedio c’è, è anche una scuola di vita. Quello che fa piacere notare è che la parte finale della partita è stata di marca imperiese. Quindi la condizione atletica c’è e questo è motivo di soddisfazione per i tecnici e i preparatori atletici. Dunque, basta crederci. E in meta si va, con il solito “Francescone” Chiappori e con Orlandi, che trasforma. Ben 20 giocatori in trasferta, esordienti compresi. Come detto, c’è da fare, ma la strada è segnata, bisogna seguirla.

UNDER 14 II FASE (XIV GIORNATA)

CUS Genova/A – Amatori Genova  45/0, CUS Genova/A – CUS Genova/B 61/0, CUS Genova/B – Amatori Genova 7/32

Pro Recco – Imperia 46/12

Province dell’Ovest – Salesiani Vallecrosia  100/0

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi