Due delle piccole capitali del rugby regionale si danno appuntamento al concentramento organizzato da Imperia Rugby sabato pomeriggio: i padroni di casa e il Cogoleto. E si affrontano con le compagini fin dalla più tenera età. Rugby vuol dire coraggio e capacità di affrontare la vita al di fuori dal campo. E lo si insegna da piccoli. E da piccoli, sfrontati, coraggiosi, impavidi, si presentano gli under 6 dell’Imperia Rugby guidati da Giovanni Lisco “Nonno Giò”. Senza tema di fronte al gruppo omologo di Cogoleto, ben 8 under 6. Nelle file imperiesi qualche defezione per malanni infantili, ma anche tanta allegria, voglia di far bene e di far contento allenatore e genitori. La vittoria arride al Cogoleto per 14 mete ad 8, ma quello che contano sono le ben otto segnature dei locali, con mete di Gioele, Sibilla, Manuel e Simone. Di fatto, già degli habitués. Davide e Francesco hanno completato la squadra, sapendo che le mete le costruisce il gruppo e non le segna il singolo. In mostra una bella volontà e tanta grinta. Il lavoro premia, anche in vista del torneo Pino Valle, che vedrà i piccolissimi dell’Imperia misurarsi con squadre toscane, piemontesi e friulane…esperienze che si racconteranno in prima elementare e per sempre.

Under 6

Imperia Cogoleto 9-14

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. Leggi l'informativa completa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi