E’ tempo di Festival per il rugby regionale con l’attività della Propaganda. Anche in Liguria, come nel resto dello “stivale”,  la bella stagione che spesso coincide con il mese di maggio, agevola l’organizzazione dei raggruppamenti, ed anche ieri al campo “Pino Valle “ d’Imperia, sul terreno di Baitè numerose sono state le presenze dei “pulcini” del rugby. Sono scesi in gara i piu’ piccini della palla ovale, vale a dire gli Under 6, 8 e 10, ed il folto pubblico ha seguito e salutato con calorosi applausi tutte le selezioni presenti al torneo. L’organizzazione è stata curata dall’Imperia Rugby, e tutte le partite sono state arbitrate da Luigi ed Alessandro Ardoino e poi da Castaldo, Roggero, Borzone e Reitano. La festosa premiazione finale è stata allietata dalla presenza del Presidente della FIR Liguria, Oscar Tabor e dal Vicepresidente GianCarlo Ricci, mentre Fabio Franchini ha seguito le statistiche del torneo stesso, che ha premiato soprattutto il club del CFFS Cogoleto che è riuscito a prevalere in tutte e tre le categorie. Nel dettaglio ecco le classifiche complete.

UNDER 10: I. CFFS Cogoleto, II. Imperia, III. Province dell’Ovest, IV. Savona, V. CUS Genova, VI. Amatori Genova, VII. Sanremo, VIII. Reds Team Imperia.

UNDER 8:  I. CFFS Cogoleto/B, II. Pegli, III. Savona, IV. Tigullio Rapallo, V. Imperia, VI. Amatori Genova, VIII. Le Api S.O.L., IX. Sanremo/Valle Crosia, X. Busalla ValleScrivia, XI. CFFS Cogoleto/A, XII. Reds Team Imperia.

UNDER 6:  I. CFFS Cogoleto, II. Pegli, III. Reds Team Imperia/A, Reds Team Imperia/B, V. Imperia, VI. Le Api S.O.L.

LUIGI ARDOINO, Presidente Imperia Rugby, da noi interpellato, interviene su questo evento che ha coinvolto un certo numero di minirugbisti: “ Il Festival Regionale ormai da anni si presenta sempre piu’ bello – dice il dirigente della Riviera dei Fiori – con le varie categorie, con numeri in chiara risalita, e concede l’opportunità ai vari club che ospitano un simile evento di potersi confrontare con numerose altre realtà regionali. Per quanto riguarda Imperia andiamo bene sia con i numeri dei praticanti che la qualità. E’ chiaro pero’ che bisogna lavorare sempre sulla quantità, in quanto è anche giusto che i giovani abbiano l’opportunità di provare un poco tutti gli sport. “

PRINCIPALI PROGETTI ?

“Noi abbiamo un progetto provinciale ormai ben noto – conferma ARDOINO –  coinvolti oltre all’Imperia ci sono anche il Sanremo e i Salesiani di Valle Crosia. E’ veramente un grande bacino d’utenza, considerando pero’ che  non esiste un gran numero di abitanti, in tutto saremo circa duecentomila residenti, ma posso assicurare che avere la disponibilità di due campi da gioco, e forse un terzo anche a Valle Crosia per una Provincia piccola come la nostra, potrebbe risultare molto importante. L’attività nelle scuole si fa da anni e porta i suoi numeri. Quest’anno abbiamo organizzato ben tre tappe per quanto riguarda la qualificazione al famoso Torneo Ravano (che si concluderà a Genova giovedì 24 maggio n.d.r.) e sia da Imperia, da Sanremo che da Vallecrosia porteremo quindi una finalista. In definitiva, comunque, in questo particolare torneo provinciale scolastico siamo riusciti a far conoscere il rugby a piu’ di sessanta formazioni. “

Ricevuto da Roberto Roncallo, adetto comunicazione FIR Liguria, che si ringrazia

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi